La cucina

Cucina: la nostra storia

Da sempre, cioè dal 1950 quando mia nonna Emilia Moretti aprì i battenti della Conca d’Oro, la cucina Romagnola è sempre stata il fiore all’occhiello della nostra pensione.
Da buona ‘Z’Dora‘ (signora in dialetto) preparava i piatti della nostra tradizione romagnola mescolati a quelli della tradizione marinaresca; siamo nella zona di Viserbella dove fino agli anni ’50 si viveva quasi esclusivamente di pesca.

Questo connubio fra i piatti tradizionali e genuini della Romagna e il pesce fresco dell’Adriatico ha caratterizzato da sempre la nostra cucina: ogni sera per cena, oltre a un primo piatto, vi proporremo una scelta tra un secondo di mare e uno di terra, selezionando per voi prodotti freschi e di qualità. Il nostro cavallo di battaglia? La sfoglia tirata a mano!

E per iniziare bene la giornata dalle 8:00 alle 11:00  vi aspetterà una colazione sia dolce che salata per soddisfare tutti i gusti.

La tradizione della domenica

Non rinunciamo alla tradizione! Il pranzo della domenica è un momento molto speciale per i nostri clienti e vogliamo mantenere intatta questa tradizione, sei pronto a sapere il nostro piatto forte? La lasagna della Conca, regina indiscussa del nostro menù, arriverà ad allietare il vostro palato. Sfoglia tirata a mano, ragù fresco con prodotti di qualità, besciamella “artigianale” e tutto l’amore di una tradizione che portiamo nel cuore da più di settant’anni. Provare per credere!

Mio Babbo

Mio babbo Maurizio è stato per tanto tempo il cuoco e direttore della Conca, prima insieme a sua mamma Emilia e poi insieme a mia mamma Marta. Siamo cresciuti con il culto dell’ospitalità e della cucina tradizionale: è da più di settant’anni che utilizziamo prodotti genuini, di alta qualità e lavorazioni hand made -adesso va di moda dire così-. 

Siamo alla terza generazione della famiglia Mangianti (il nostro cognome la dice lunga!!) e, proprio come sosteneva mio babbo, non ci arrendiamo -nonostante i tempi- dall’offrire ai nostri clienti un soggiorno comodo, pulito, con preparazioni semplici e di qualità, immersi in un ambiente informale così da essere ancora dopo tanto tempo la “tipica pensione romagnola”. 

Ingredienti di Qualità

Nessun segreto: le materie prime di qualità ci permettono di elaborare piatti gustosi. Dal latte fresco e intero, al Parmigiano Reggiano stagionato almeno 24 mesi, al crudo di Parma fino all’Olio Extra Vergine di Oliva etc etc… 

Il pesce? Cerchiamo di offrirti, anche durante il fermo pesca, un prodotto nostrano e dell’Adriatico rispettando la nostra tradizione marinaresca. 

Non stiamo scherzando! Anche in piena stagione le lavorazioni della materie prime sono fatte “come una volta”: sfoglia tirata al mattarello, pesce in graticola cotto sulle braci di faggio e quercia, pasta fatta a mano e tanto altro… Vogliamo davvero offrirvi tutta la qualità possibile.

A Scuola di tradizione

Qualche anno fa abbiamo tenuto dei corsi sulla lavorazione della sfoglia e in generale sulla cucina romagnola. Negli ultimi tempi, vista la difficoltà di potersi incontrare, abbiamo optato per un nuovo modo capace di raggiungere non solo le persone fisicamente vicine a noi, ma anche quelle più lontane tra cui i nostri clienti storici (emiliani, lombardi, piemontesi, francesi etc). 

Le #concavideoricette hanno preso vita durante la stagione invernale 2021/2022 e se sei curioso di vedere come si preparano i nostri piatti forti, puoi dare una sbirciatina ai video che trovi sulla nostra pagina facebook @pensioneconcadoro

Photo Gallery

Dove trovarci

Via E. Colli, 4

47922 Rimini (Viserbella)

Tel. (+39) 0541.721060